Santuario delle Grazie

Grazie in riva al Santuario della Beata Vergine Maria, costruito fra il 1399 e il 1406 come ex voto dopo la peste. Visto da fuori e’ una delle tante chiese gotiche, ma e’ l’interno a sbalordire, per il repentino cambiamento. Appeso alla volta, un coccodrillo, mentre le pareti sono occupate dalle impalcate che, nelle nicchie, accolgono la sequenza di 53 statue a grandezza naturale, vestite, fatte di tela e fogli di carta incollati a strati. Risalgono ad un arco di tempo fra il ‘600 e ‘800. Il complesso, delicato restauro dovuto nel 2000 ad uno sponsor privato, le ha restituite ai colori originari. Raffigurano sovrani, papi, guerrieri, dame ma anche scene macabre di esecuzioni capitali o di torture.
Il Santuario, luogo di devozione mariana e meta di pellegrinaggi, e’ un’autentica wunderkammer, popolata di tavolette votive e di ex voto anatomici. Ma e’ anche pantheon gentilizio: in una cappella laterale, il sepolcro di Baldassar Castiglioni disegnato da Giulio Romano.

Santuario Madonna delle Grazie – Facciata

Santuario Madonna delle Grazie – Il coccodrillo

Raduno dei madonnari da tutto il mondo ogni 15 agosto. Disegnano con i gessetti colorati sul sagrato del Santuario.

Itinerari classici
Itinerari particolari
La provincia di Mantova
Itinerari fluviali
Mantova: immagini suggestive
Guide Turistiche Orologio Astronomico Astrologico di Bartolomeo Manfredi, Mantova Guide Turistiche Piazza Erbe, Mantova Guide Turistiche Cattedrale, guglie e pinnacoli, Mantova Guide Turistiche Palazzo Te, le peschiere, Mantova Guide Turistiche Mantova interno palazzo Guide Turistiche Basilica di Sant'Andrea, Mantova Guide Turistiche Mantova interno palazzo Guide Turistiche Palazzo Ducale Mantova Guide Turistiche Putto con ali di farfalla, Camera degli Sposi, Palazzo Ducale, Mantova Guide Turistiche I Gonzaga, Mantova, Il Rio
Meteo Mantova
Sito web realizzato da Fabbricasiti.com